5° Raduno | Valle del Belice (TP)

Regione: Sicilia
Lunghezza: 49 km
Difficoltà: Media
Data Escursione: 25.02.2018
La Valle del Belice

Sono passati 50 anni dal terremoto del 1968 che distrusse il Belice, nella provincia di Trapani, causando migliaia di morti. In occasione di questa ricorrenza ci è sembrato giusto omaggiare questi meravigliosi posti, organizzando un raduno Jeep Renegade da quelle parti.
L’appuntamento per tutti è stato presso le Cantine Tenute Orestiadi, che ci hanno ospitato nel loro meraviglioso Baglio di Gibellina. Dopo aver assistito ad una breve presentazione dell’azienda, e accettato volentieri la bottiglia di vino che la cantina ha offerto ad ogni equipaggio, siamo andati a fare una ricca colazione offerta dalla concessionaria Jeep di Palermo la Nuova Sicilauto, che fra l’altro ci ha accolti anche al baglio delle Tenute Orestiadi e ci ha seguiti nel raduno con alcune loro vetture.
Le piogge dei giorni precedenti hanno reso il fondo decisamente molto fangoso, un’occasione in più per divertirsi!! Le gomme sono state protagoniste.
Dopo una sosta per ammirare il Cretto di Burri, una delle più grandi opere d’arte a cielo aperto, e per visitare ilpaese fantasma, i ruderi della vecchia Gibellina, abbiamo intrapreso un bellissimo percorso in off-road terminato nel primo pomeriggio davanti ad alcune gustose pietanze locali.
Come per ogni raduno rinnoviamo i complimenti ai ragazzi che sono venuti dai posti più lontani! Ore di sonno sacrificate appagate da una giornata trascorsa tra amici!
Un gruppo fantastico!
Dal punto di vista tecnico il percorso ha presentato alcune difficolta causate dal fondo molto fangoso che ci ha obbligato ad evitare alcuni tratti previsti in origine.

TRIP OVERVIEW

 

  • Collegamenti percorso: Il percorso parte dalle Tenute Orestiadi di Gibellina.
  • Carburante: Lungo il percorso sono presenti
  • Autogrill: Lungo il percorso non sono presenti.
  • ristoranti e Trattorie: Sono presenti nei paraggi del punto di partenza.
  • Hotel, B&B, ecc.: Sono presenti nei paraggi del punto di partenza.
  • Periodo consigliato: Primavera ed estate i periodi migliori.
  • Clima: Non particolarmente freddo.
  • Trekking: Nel percorso sono presenti alcuni percorsi e un parco avventura.
  • Project: Organizzazione Ettore Imborgia e Vincenzo Speciale.
  • Start: Raduno alle Tenute Orestiadi, a Gibellina.
  • Route: Proseguire sulla SP37 in direzione Santa Ninfa
  • Route: Proseguire sulla SP187 in direzione Santa Ninfa
  • Off-Road: Attraversamento di una fangaia.
  • Off-Road: Dopo qualche kilometro inizio fuoristrada.
  • Place: Passaggio nella Riserva Naturale Integrale Bosco Finestrelle.
  • Route: Proseguire verso la SS 119.
  • Place: Sosta per ammirare il Cretto di Burri.
  • Route: Tappa di trasferimento in direzione SP6.
  • Place: Sosta per ammirare i Ruderi del paese di Poggioreale.
  • Route: Proseguire sulla SP5.
  • Off-Road: Discesa fangosa. Antica linea ferrata e tunnel.
  • Route: Proseguire in direzione Gibellina.
  • Pausa: Pranzo presso la macelleria Gentile di Gibellina.
  • Tourist: Visita al Ciocco Fest.
  • End: Fine raduno, foto di gruppo e saluti.

Vuoi vedere tutte le foto dell'escursione?

Vai alla Gallery